Wine Masters Stagione 2

wine masters stagione 2

È disponibile da qualche giorno Wine Masters Stagione 2, la serie di documentari dedicati al vino prodotti dalla Farmhouse tv&film.

Per chi non conoscesse Wine Masters, si tratta di una serie di documentari dedicati alle migliori regioni del vino, e la prima stagione è online da marzo 2018. Produttore è Klaas de Jong, CEO e proprietario della casa di produzione.

Può essere vista direttamente sulla piattaforma video dedicata alla serie, Wine Masters; i contenuti sono disponibili anche su Apple TV, e supporta l’uso di Chromecast.

La prima stagione è dedicata alla Francia, mentre Wine Masters stagione 2 è dedicata interamente all’Italia; è in lavorazione una terza stagione sulla Spagna in uscita nel 2020.

Ogni stagione è composta da cinque documentari, quelli dedicati all’Italia riguardano:

  • Piemonte: Nebbiolo; Gaja
  • Campania: Taurasi; Mastroberardino
  • Toscana: Sangiovese; Antinori
  • Veneto: Corvina, Rondinella, Molinara, Pinot Grigio; Masi
  • Sicilia e l’Etna: Nero d’Avola; Tasca d’Almerita

Ogni serie costa 39,99$, ed in questo momento c’è un’offerta che consente, a questo prezzo, di acquistare il pacchetto composto dalla Stagione 1, Stagione 2 e Stagione 3 quando uscirà nel 2020

Si possono vedere i trailer di Wine Masters Italy direttamente su YouTube. Le storie delle regioni italiane sono raccontate da Sarah Helle MW, Richard Hemming MW, Burton Anderson e direttamente dai produttori. La produzione ha visitato le cinque zone vinicole tre volte, in inverno, in estate e durante la vendemmia, con storie ed aneddoti raccontati dalle famiglie proprietarie.

Sono documentari che mostrano come creare contenuti di valore sul vino all’interno del canale video; non è semplice, perché il rischio è di diventare banali e ripetitivi, oltre che noiosi. In questo caso invece, le parole  dei proprietari delle cantine rendono più vivo il racconto del vino, anche a chi volesse solo fare una visita in cantina. Come scrivevo in questo post a proposito di video per la cantina vinicola, potete costruire un vostro canale video con molta fantasia e poca spesa, oppure rivolgervi a professionisti. Non è necessario arrivare alla qualità dei video di Wine Masters, ma guardarli può darvi certamente qualche buona idea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *