Constellation Brands si compra il Wine Club Empathy Wines

constellation brands ha acquisito empathy wines

È di oggi l’annuncio che Constellation Brands ha acquisito Empathy Wines, piattaforma direct-to-consumer (DTC) co -fondato dall’imprenditore Gary Vaynerchuk. Empathy è un wine club che acquista vino da piccoli produttori, lo imbottiglia e poi lo propone ai propri clienti.

La notizia è sul serio grossa, visto che stiamo parlando di Constellation Brands, una delle più grandi aziende vinicole del mondo e un wine club come Empathy Wines, la creatura di Gary Vaynerchuck.

La visione di Constellation è di ricerca di mercati e modelli di business innovativi, che siano un forte richiamo soprattutto per i consumatori più giovani. Come parte dell’accordo, Constellation lavorerà con il team di Empathy Wines per sfruttare le analisi dei consumatori, il traino del brand e la tecnologia digitale del wine club.

Siamo impegnati a trasformare la nostra attività nel settore del vino e degli alcolici in un portafoglio di marchi ad alte prestazioni che garantisce costantemente crescita e valore per gli azionisti“, ha affermato Bill Newlands, presidente e amministratore delegato di Constellation Brands. Significa in pratica che intendono avvicinarsi ai loro consumatori con le tecnologie digitali usate dalla società di Gary Vee.

Constellation Brands scopre il mondo digitale

Vaynerchuk (fondatore di VaynerMedia e Creatore e conduttore di Wine Library TV) e gli ex dirigenti di VaynerMedia Troutman e Scherotter, hanno iniziato a imbottigliare vini a base di uve provenienti da coltivatori sostenibili, e ad un prezzo di $ 20 per bottiglia a beneficio sia del consumatore che il vignaiolo. Empathy Wines ha registrato una crescita impressionante dal suo lancio iniziale del prodotto nel 2019, vendendo circa 130.000 bottiglie, con oltre 2.000 abbonati.

La nostra capacità di comprendere e entrare in empatia con il comportamento, i desideri e le esigenze dei consumatori di vino dei nostri giorni è stata dimostrata dall’incredibile crescita di Empathy“, ha affermato Vaynerchuk. “Siamo entusiasti di replicare questo moderno approccio incentrato sul consumatore su una scala più ampia e con più infrastrutture, lavorando con un portafoglio di alcuni dei marchi più iconici nel mondo del vino e con una leadership che sta investendo in una categoria in rapida evoluzione

Il marchio Empathy Wines farà parte del portafoglio di Constellation. I dipendenti di Empathy Wines, compresi i co-fondatori Jon e Nate, si uniranno alla famiglia Constellation Brands e lavoreranno insieme con loro. Vaynerchuk continuerà ad assistere Constellation Brands ed Empathy Wines in qualità di consulente. I termini della transazione non sono stati resi noti.

La pandemia ha cambiato i modelli di business dominanti

Il momento dell’acquisizione non è scelto a caso, perché arriva proprio nel momento in cui negli USA molti stati sono di nuovo in fase di lockdown a causa dell’aumento dei casi di contagio. Questo vuol dire una nuova chiusura per ristoranti e bar, con tutto vantaggio per l’e-commerce.

Il mercato DTC cresce di oltre il doppio rispetto al mercato generale del consumo di vino pre-Covid“, ha affermato Robert Hanson, presidente del vino e degli alcolici di Constellations Brands, che ha una vasta gamma di vini nel suo portafoglio, tra cui Robert Mondavi, Ruffino, Simi e The Dreaming Tree. “Tutto ciò che è accaduto da allora è stato solo un’accelerazione di una tendenza già nota

Vaynerchuk è stato sempre un innovatore nel mercato digitale. Ha iniziato a lavorare nell’enoteca di famiglia ed ha costruito la prima piattaforma di e-commerce alla fine degli anni ’90. Durante il suo mandato, la società è cresciuta passando da $ 3 milioni di vendite annuali a $ 60 milioni. Da allora, Vaynerchuk ha avviato diverse altre attività, tra cui la piattaforma di prenotazione di ristoranti Resy, acquisita da American Express nel 2019.
I consumatori sono stati lenti ad acquistare alcolici online. Ma la pandemia di coronavirus sta spostando le vendite sul canale online e il vino e gli alcolici hanno registrato alcuni dei maggiori guadagni. La categoria ha visto un aumento del 74% delle vendite online dall’11 marzo al 21 aprile, secondo un rapporto di giugno di Adobe.

L’industria del vino si è accorta dei Wine Club

Non solo Amazon ha beneficiato del picco del commercio elettronico; alcuni dei siti di nicchia come Empathy hanno visto impennate che prima erano inimmaginabili.

La notizia che Constellation Brands ha acquisito Empathy Wines non è la prima nel panorama di collaborazione fra marchi classici e offline con startup innovative e digitali. In Italia abbiamo avuto l’accordo fra Campari e Tannico, in UK c’è stato Naked Wines e Majestic Wine, di cui ho parlato qui. A volte, come nell’ultimo caso, alla fine è stato il mercato digitale che ha acquisito il negozio fisico. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *