La National Prosecco Week si trasforma in digitale

national prosecco week

La terza edizione della National Prosecco Week quest’anno si terrà esclusivamente online, naturalmente a causa dell’emergenza sanitaria. Nelle edizioni 2018 e 2019 l’evento si è svolto a New York, Miami, Nashville, Los Angeles e Seattle, con fiere, degustazioni e serate dedicate al Prosecco DOC. 

Dal 20 al 26 luglio 2020 il Consorzio Prosecco DOC quindi aiuterà i suoi partner con una combinazione di varie attività online per consumatori e distributori degli Stati Uniti. E nello stesso tempo, naturalmente, per continuare a promuovere il proprio prodotto. Gli eventi sono organizzati per consentire promozioni al dettaglio, collaborazioni con i media e coinvolgimento dei consumatori. 

La National Prosecco Week è online

La National Prosecco Week ha lo scopo di insegnare ai consumatori come identificare il Prosecco autentico e i molti modi diversi di gustarlo, oltre a mostrare la sua capacità di essere abbinato ad una vasta gamma di cucine.

Mentre il lockdown ha rallentato le vendite di vino, il Prosecco sta vivendo una accelerazione; le vendite off-premise sono aumentate del 39% su base annua in questo periodo .Secondo gli Impact Databank, gli Stati Uniti sono il terzo mercato mondiale del Prosecco, dietro solo l’Italia e il Regno Unito. Entro la fine dell’anno il Prosecco sarà oltre la metà di tutto il volume di vini spumanti che gli Stati Uniti importano.

La Settimana Nazionale del Prosecco collaborerà con SevenFifty e Wine Enthusiast per sensibilizzare i produttori di Prosecco ad una maggior presenza online.

Le promozioni dei rivenditori includeranno seminari didattici, degustazioni virtuali, sconti e altre iniziative. Da parte loro, le agenzie di comunicazine includeranno il supporto pubblicitario, attività di social media marketing, il supporto stampa e il marketing digitale. Tutti i partner saranno presenti sul sito web della Settimana Nazionale del Prosecco.

Le agenzie di comunicazione stanno lavorando per creare attività online per promuovere l’evento; i produttori si sono accordati con alcuni e-commerce di vino per vendite speciali sulle loro piattaforme, durante la settimana.

Il Prosecco e Instagram

Il consorzio ha contattato anche alcuni influencer di Instagram, una cosa nuova nel panorama vinicolo italiano. L’espansione del mercato estero costringe a fare scelte che potranno portare a interessanti novità, in futuro. Anche la più grande piattaforma di prenotazioni di ristoranti si sta aprendo al vino, come scrivo qui, e questo potrebbe essere un ulteriore importante canale.

Saranno presenti le aziende Biancavigna, Genagricola, La Marca, Mionetto, Piera Martellozzo, Torresella, Valdo, Val D’Oca, Villa Sandi, Zardetto e Zonin.

Tutte le novità sono descritte nel sito del consorzio Prosecco DOC.

Photo by Ed Dy on Unsplash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *